Ray-Ban, una leggenda senza fine

Ray-Ban, ovvero “protezione contro le radiazioni”. La differenza tra un vecchio paio di occhiali da sole vintage Ray-Ban originali USA di Bausch & Lomb (Rochester, 1937) e un nuovo paio di occhiali da sole Ray-Ban contemporanei è enorme. I collezionisti lo sanno bene e questo dà un valore aggiunto determinante alle vecchie collezioni precedenti al 1999, anno in cui il marchio Ray-Ban venne ceduto a Luxottica.
Le lenti dei vecchi modelli infatti sono costruite in vetro minerale temperato, cosa che rende l’occhiale più pesante e pregiato rispetto alle nuove riproduzioni contemporanee. Gli occhiali Ray-Ban originali inoltre hanno inciso sulla montatura il marchio “Bausch & Lomb” e l’inimitabile incisione “B&L” sulle lenti.
Il primo occhiale da sole Aviator del 1937, commissionato a Bausch & Lomb dall’Aviazione militare americana, il primo Wayfarer indossato dai  Blues Brothers, o il mitico Olympian I Deluxe indossato da Peter Fonda nel film “Easy Rider”, rimarranno icone leggendarie ineguagliate nel panorama eyewear di tutti i tempi.
Gli occhiali vintage Ray-Ban sono corredati dalla loro custodia originale.

Domande frequenti sui nostri Occhiali Vintage