“Gioielli per il viso”

Alain Miklitarian a 12 anni si trasferisce a Parigi e a 23 fonda la propria azienda con un progetto: portare gli occhiali in una nuova era, trasformandoli in veri e propri “gioielli per il viso”. Con Alain Mikli nasce perciò il primo “designer di occhiali”. Instancabile (realizza almeno 400 modelli ogni anno), afferma il suo gusto per l’innovazione e la provocazione nel mondo della moda e dell’eyewear.
Nel 1978 lo stilista e creatore franco-armeno è stato il primo creatore di occhiali a lavorare L’Acetato di cellulosa, un materiale derivato dalla fibra di legno, trasformandolo in capolavori come il modello Alain Mikli M0151.
Nel 1984 Mikli lancia una nuova linea di occhiali per Claude Montana, poi nel 1987  apre il suo negozio a Parigi, per la sua definitiva consacrazione nel panorama mondiale dell’Ottica. L’asimmetria è una delle sue caratteristiche distintive, quasi se fosse la sua firma: la apprezziamo sia nelle forme che nei colori e da molti anni è la linea guida di tutte le sue collezioni.
Alain Mikli per trent’anni ha sedotto i suoi clienti con la creatività come unica arma, rinnovandosi senza sosta e proponendo occhiali straordinari per visi non ordinari e per un risultato estetico rivoluzionario.

Gli occhiali vintage Alain Mikli sono corredati dalla loro custodia originale.
Domande frequenti sui nostri Occhiali Vintage